Agenda 21 locale

L'Agenda 21 Locale nasce come applicazione, a livello locale, dei principi dell'Agenda 21 di Rio del 1992. Della sua diffusione in Europa si fa carico soprattutto l'Agenzia ICLEI, attraverso la promozione della Campagna europea delle cittā sostenibili. In Italia gli enti locali si sono organizzati all'interno dell'Associazione Nazionale Coordinamento delle Agende 21 Locali italiane.

Nel 2001 č stata svolta un'indagine da OCS e CRU (Centro di ricerche urbane, territoriali e ambientali - Universitā di Ferrara) sullo stato di attuazione dei processi di A21L in Italia, in particolare esplorando i siti web delle amministrazioni. Per i soli enti con informazioni riguardo A21L pubblicate sul web sono state compilate delle schede di dettaglio.

Studi e rapporti






Osservatorio Cittā Sostenibili
DIST - Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio
Politecnico e Universitā di Torino
viale Mattioli 39 - 10125 Torino - Italy
Referente scientifico: Luca Staricco
Agata Spaziante, Stefania M. Guarini
tel. +39 011 564 7489 - fax +39 011 564 7499
ocs@polito.it