STRUMENTI DI PIANIFICAZIONE DEI TRASPORTI

In questa sezione vengono analizzati gli strumenti, che devono o possono essere attivati ai diversi livelli per la pianificazione nel settore dei trasporti: è tramite tali strumenti che devono essere messe in campo le risposte per una mobilità sostenibile. Il progressivo decentramento dei poteri legislativi e pianificatori in materia di trasporti dallo Stato alle Regioni ed agli enti locali è stato accompagnato dal moltiplicarsi degli strumenti di pianificazione dei trasporti. A questi si affiancano gli strumenti di pianificazione individuati dalle singole normative regionali. La compresenza di un tal numero di piani, soprattutto a livello comunale, oltre a rappresentare un onere considerevole per le amministrazioni locali, rende particolarmente complesso assicurare una visione integrata dei problemi della mobilità. Sarebbe pertanto auspicabile una semplificazione della strumentazione e, soprattutto, una sua più diretta finalizzazione ai temi della sostenibilità.

  • LIVELLO NAZIONALE
    Piano Generale dei Trasporti
    Piano Nazionale della Sicurezza Stradale
  • LIVELLO REGIONALE
    Piano Regionale dei Trasporti
  • LIVELLO PROVINCIALE
    Piano del Traffico per la Viabilità Extraurbana
  • LIVELLO COMUNALE
    Piano Urbano della Mobilità
    Piano Urbano del Traffico
    Programma Urbano dei Parcheggi

Osservatorio Città Sostenibili
DIST - Dipartimento Interateneo di Scienze, Progetto e Politiche del Territorio
Politecnico e Università di Torino
viale Mattioli 39 - 10125 Torino - Italy
Referente scientifico: Luca Staricco
Agata Spaziante, Stefania M. Guarini
tel. +39 011 564 7489 - fax +39 011 564 7499
ocs@polito.it