DATABASE

WEYERHAEUSER INTERNATIONAL HEADQUARTERS
Tacoma (U.S.A.) (1967 - 1971)



Il centro direzionale dell'impresa Weyerhaeuser, venne trasferito, alla fine degli anni '60, dal centro della città di Tacoma, nello Stato di Washington, verso una zona periferica, nelle vicinanze delle due principali autostrade che raggiungono la metropoli americana. Il terreno prescelto per la nuova sede presentava un assetto idrogeologico alterato ed impoverito da disboscamenti e dall'attività di alcuni piccoli stabilimenti industriali. L'intervento di architettura del paesaggio avviò il processo di recupero paesaggistico ed ecologico del sito: migliaia di nuovi alberi, soprattutto ontani e betulle, furono piantati in massa, formando un denso e luminoso primo piano giustapposto allo scuro fondale della preesistente foresta di abeti. Le acque di un ruscello - canalizzate e raccolte nell'avvallamento situato di fronte alla lunga facciata dell'edificio del quartiere generale - formarono nel tempo un ampio lago. Le sue sponde, coltivate con erbacee perenni mantenute allo stato spontaneo, creano uno scenario di natura rigogliosa che risuona con le lunghe bande di cascate d'edera che rivestono i terrazzi dei diversi piani dell'edificio. Lo schema generale d'impianto del parco di Weyerhaeuser, è arricchito dalla presenza di alcuni giardini tematici: il giardino della Collezione di Rododendri, il "Shethar Memorial Garden", racchiuso dal bosco sulla riva del lago ed il giardino della Collezione di Bonsai. Il parco e le collezioni botaniche sono visitabili, su richiesta, anche dal pubblico esterno.

Paese WASHINGTON, U.S.A.
Denominazione WEYERHAEUSER INTERNATIONAL HEADQUARTERS

Località TACOMA
Progettisti PETER WALKER, DELLA SASAKI, WALKER AND ASSOCIATES
Tipologia GIARDINO PRIVATO DI AZIENDA
Anno di realizzazione 1967 - 1971

(Raffaella Spagna. 31.01.2002)



 

torna all'indice di questa fototeca torna all'Homepage