DATABASE

ICHNUSA È UN VULCANO
Ittireddu (Italia) (2001)



Il piccolo villaggio di Ittireddu situato nell'entroterra di Sassari, è caratterizzato morfologicamente dalla presenza di una antico vulcano spento. Attualmente l'area del vulcano è utilizzata come cava di pietra pomice; le due aziende locali che si occupano dell'estrazione, forniscono il mercato regionale di una notevole quantità di materiale. Nel periodo compreso tra il mese di giugno e luglio del 2001, la grande cava a cielo aperto si è trasformata in un eccezionale scenografia ed ha ospitato 70 sculture realizzate con materiali legati al fuoco, quali bronzo, terra cotta e pietre ignee della Sardegna (ovvero pietra vulcanica e basalto rosso). Lo scavo del materiale ha trasformato l'ex vulcano secondo una conformazione a gradoni; le fasce nere dei gradoni sono sottolineate dalla linea verde del prato cresciuto sui vari ripiani sfalsati. La sagoma della cava può essere complessivamente ri-letta come un'immensa scultura percorribile ed abitabile. I "reperti-sculture" realizzati dall'artista Enzo Orti, sono stati variamente disposti in diversi punti della cava sulla nera pietra lavica e danno vita ad una straniante sensazione che li fa apparire come insolite emanazioni scaturite dal terreno.

Paese ITALIA
Denominazione ICHNUSA È UN VULCANO

Località CAVA DI PIETRA POMICE DI ITTIREDDU, SASSARI
Progettista ENZO ORTI
Tipologia INSTALLAZIONE TEMPORANEA
Anno di realizzazione GIUGNO - LUGLIO 2001



torna all'indice di questa fototeca torna all'Homepage