DATABASE

JARDIN DE LA BIBLIOTHEQUE NATIONALE DE FRANCE FRANăOIS MITTERAND
Parigi (Francia) ( 1995)



Sul sedime del Palais Royal, nel cuore di Parigi, Ŕ stata completata nel 1995, la costruzione della nuova Biblioteca Nazionale di Francia. Gli altissimi edifici della biblioteca, aderiscono - con la loro forma ad elle - ai quattro angoli del vasto lotto rettangolare, rafforzandone la rigida geometria e serrando al proprio interno lo spazio, anch'esso rettangolare, del giardino. Le maniche che collegano le quattro torri racchiudono completamente il giardino e lo celano dallo sguardo e dal contatto con l'esterno. L'infossamento del terreno al di sotto del livello stradale, aumenta l'isolamento e l'estraneitÓ di questa "porzione di foresta" dalla cittÓ che la contiene. Il tentativo di ricreare un tassello di natura "inviolata" nel centro di Parigi, ha dato vita alla rappresentazione di un luogo improbabile, una sorta di ricostruzione in vitro di un'idea di natura, slegata dal suo presupposto biologico e della quale non rimane che l'immagine esteriore. Numerosi esemplari adulti di pino silvestre, prelevati dalla foresta di Bord in Normandia, sono stati trasportati e trapiantati in questo recinto e disposti secondo un assetto "casuale e spontaneo" enfatizzato dalla presenza di rocce e tronchi distesi sul terreno, collocati in modo da riprodurre fedelmente lo scenario delle tipiche foreste dell'╬le de France. Il giardino, inaccessibile agli utenti della biblioteca ed ai visitatori, pu˛ essere solo guardato dall'esterno; la sua crescita e trasformazione nel tempo, non Ŕ contemplata dal progetto, che della foresta ha prelevato solo l'apparenza, riproducendone l'immagine cristallizzata estranea ai ritmi ed ai cicli di trasformazione che l'hanno prodotta.

Paese FRANCIA
Denominazione JARDIN DE LA BIBLIOTHEQUE NATIONALE DE FRANCE FRANăOIS MITTERAND

LocalitÓ PARIGI
Progettisti DOMINIQUE PERRAULT, GA╦LLE LAURIOT-PROVOST
Tipologia GIARDINO PRIVATO DI ISTITUZIONE CULTURALE
Anno di realizzazione 1995

(Raffaella Spagna. 31.01.2002)



torna all'indice di questa fototeca torna all'Homepage