Alpcity

Local endogenous development
and urban regeneration of small alpine towns





Link

Activity

Contacts

  • AlpCity Lead Partner
    Regional Budget Planning and Statistics
    v. Lagrange 24 - 10123 Torino (Italy)
    tel. +39 011 432 4662/5915
    alpcity@regione.piemonte.it
  • Osservatorio Città Sostenibili
    DITER - Politecnico e Università di Torino
    v. Mattioli 39 - 10125 Torino (Italy)
    tel. +39 011 564 7489
    ocs@polito.it

Common Strategy

La Strategia Comune per lo sviluppo sostenibile delle piccole città delle Alpi è una politica complessa in continua evoluzione coerente con la Convenzione delle Alpi, costruita attraverso una stretta interdipendenza tra l'esperienza pratica e la ricerca scientifica e tramite la cooperazione di tutti gli enti componenti il network di AlpCityRUO.

La costruzione della Strategia Comune avviene attraverso le seguenti fasi operative:

  • definizione del problema;
  • identificazione della Best Practice per la sua soluzione;
  • trasferimento della Best Practice alle altre realtà locali.

Le Best Practices sono raccolte nel Best Practices Database di AlpCityRUO.

La Strategia Comune non è però solo un elenco di problemi e di relative Best Practices per risolverli efficacemente. Essa si fonda anche sulla diffusione di conoscenze teoriche, metodologiche e tecniche generali che costituiscono il background culturale necessario per inventare e realizzare Best Practices. La Strategia Comune comprende anche azioni che oggi non vengono praticate, ma che sarebbero necessarie per risolvere efficacemente problemi di sostenibilità.

L'insieme di queste conoscenze generali e le Best Practices relative ai singoli problemi sono costantemente migliorati e vengono sintetizzati nei vari report di aggiornamento della Common Strategy di AlpCityRUO. La Strategia Comune si articola secondo aree tematiche.

Scarica la guideline:
4. Strategia comune di AlpCity.
Struttura, valutazione e indicatori